I 160 anni di unità d’Italia

I 160 anni di unità d’Italia /1 Tra neosabaudisti, obliatori e neoborbonici Blog > Controstorie  Domenica 28 Febbraio 2021 di Gigi Di Fiore la copertina del libro di Eugenio Di Rienzo Nel suo discorso di Capodanno, tra le varie ricorrenze del 2021 il presidente Sergio Mattarella ha ricordato anche il160 anni di unità d’Italia. Una …

Alfonso Scirocco – IL Brigantaggio Meridionale

Leggi La Relazione Ddi ALFONSO SCIROCCO SU : https://www.pontelandolfonews.com/storia/il-brigantaggio/alfonso-scirocco-il-brigantaggio-meridionale/   B I O G R A F I A LA TESTIMONIANZA A CURA DEL PROF. ALFONSO SCIROCCO Prof. Alfonso Scirocco Napoletano, dal 1966 è titolare di Storia del Risorgimento presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università Federico II di Napoli. E’ stato relatore in …

Il mito del cavallo Napoletano

Il mito del cavallo Napoletano, invidiato da tutto il mondo Francesco Li Volti C’erano compratori da ogni angolo del pianeta disposti a devolvere laute somme di denaro pur di avere il cavallo Napoletano. C’era un tempo in cui Napoli era celebre perché allevava il miglior cavallo del pianeta. Principi, re e regine di tutto il …

Quando Mieli era contrario all’oblio

PONTELANDOLFO E LA MEMORIA SUI VINTI DEL 1861: QUANDO PAOLO MIELI ERA CONTRARIO ALL’OBLIO E INVOCAVA NUOVI LIBRI DI STORIA E MUSEI Nel suo libro “Indietro Savoia”, Lorenzo Del Boca si sofferma sulle storie di Casalduni e Pontelendolfo, due paesi deol beneventano, che furono letteralmente rasi al suolo dai “nostri” sol perché erano sospettati d’aver …

Pontelandolfo in “rete”

Pontelandolfo in “rete” Pontelandolfo entra in “rete”, quella della speranza, la “Rete Faro Italia”, la piattaforma dove comunità patrimoniali, enti, associazioni, collaborano in un’unica direzione di percorso, per l’educazione delle giovani generazioni  alla valorizzazione del patrimonio culturale e sensibilizzare i cittadini e garantire uno sviluppo più sostenibile dell’economia locale. Si sente parlare molto negli ultimi …

M.P.Selvaggio ricorda Carducci

Giosuè Carducci moriva il 16 febbraio, nel 1907. Lo conosciamo come grande letterato e critico, ma anche come vincitore di Premio Nobel. Meno sappiamo di lui e delle sue passioni oltre la letteratura. Aveva, ad esempio, una forte passione per i tordi, il pesce fritto o le fettuccine con l’abbacchio. Da Napoli scriveva: “Tutti i …