In ricordo di Celestino Zappone

Oggi è il primo maggio del 2017 e mi tocca. Non posso farne a meno. Come ogni primo maggio il mio pensiero va a Celestino Zappone commissario di P.S. nato a Pontelandolfo il 13 marzo del 1909 e morto a Partinico, in provincia di Palermo, il 3 settembre 1948. Celestino Zappone fu ucciso, insieme a …

Michele Colesanti

L’avv. MICHELE COLESANTI nasce a Pontelandolfo il 12 maggio 1910 dall’avv. Adolfo Colesanti e Teresa Rinaldi. Studia nel collegio Mario Pagano di Campobasso dall’età di nove anni come interno. Consegue la laurea in giurisprudenza presso la R. Università di Napoli il 17 luglio 1931. All’età di 21 anni inizia la brillante carriera di avvocato presso …

Ricordo della poetessa Antonietta Ida Musci Euro

Nostalgico ricordo della poetessa Antonietta Ida Musci Euro. La compianta poetessa che non può e non deve essere dimenticata. Non può e non deve essere dimenticata la sua immensa poesia, che rappresenta un patrimonio bibliografico tra i più significativi della letteratura pontelandolfese. Un patrimonio di inestimabile ricchezza interiore che esalta in forma aulica le straordinarie …

Pietro Paolo Fusco

Pietro Paolo Fusco Pontelandolfo (Benevento), 16 Marzo 1880 – Santa Maria Capua Vetere (Caserta), 24 Gennaio 1918 Biografia Figlio del maestro e sindaco di San Lorenzello (Benevento) Raffaele Fusco e della maestra di origine comasca Giuseppina Romerio, dopo gli studi presso il Seminario diocesano di Cerreto Sannita e il Liceo Giannone di Benevento si iscrisse …

Angelo Zara, scrittore, giornalista e uomo di sport

Da Gabriele Palladino riceviamo e pubblichiamo. *** Angelo Zara, scrittore, giornalista e uomo di sport, che per oltre un trentennio ha cavalcato l’onda della popolarità in tutta Italia, immeritatamente è stato relegato troppo in fretta nel dimenticatoio, anche dalla terra che gli ha dato i natali. Mai un ricordo, mai una dedica, mai una memoria …

Egildo Gentile

Egildo Gentile. Egli nasce a Pontelandolfo, alla via Porta Castello, una delle cinque porte che nel lontano medioevo consentivano l’accesso al paese arroccato ai piedi della torre antica, il 15.11.1878 da Vincenzo e Rossi Maria Grazia. Dopo tanti decenni di impegno severo nelle sue attività professionali, dove dimostra un grande attaccamento al suo paese natio, …