Adempimento di due Promesse

Ricerca e elaborazione testi del Prof.Renato Rinaldi Da:”Adempimento di due Promesse” Napoli 1865 pag 32 a 36 …omissis… Anche qui si è parlato del voto delle popolazioni e delle aspirazioni nazionali. Non vi è stata mai più flagrante menzogna. Si disse che Vittorio Emanuele era entrato negli Stati napolitani chiamatovi dai plebisciti popolari. Le date …

Alla scoperta delle antiche peculiarità del territorio

Pontelandolfo: Alla scoperta delle antiche peculiarità del territorio Alcuni giorni fa ho avuto modo di fare una scoperta eccezionale alla località Costa del Resicco, accompagnato in una esplorazione di straordinaria valenza storico ambientale naturalistica dall’amico Mario Mancini, discendente della leggendaria famiglia dei Cianfrone, frequentatore e conoscitore esperto di ogni più remoto anfratto del territorio di …

IL MARCHIO DI CIALDINI-creato Duca di Gaeta

Ricerca e elaborazione testi del Prof.Renato Rinaldi IL MARCHIO DI CIALDINI creato Duca di Gaeta Come sanno i nostri lettori. Enrico Cialdini, dovendo andare in Ispagna per servire da Mentore al nuovo Re, e non avendo nè nobiltà di sangue, nò nobiltà di modi, nè nobiltà d’opere, e tuttàvia andando in una nazione che è …

T’ lisc e t’ focu

T’ lisc e t’ focu Si gioca preferibilmente d’estate. Quando fa caldo e la sera porta un refolo di refrigerio e i ragazzi stanno fuori a giocare fino a tardi, perché la voglia di andare a dormire proprio non c’è. Si può giocare senza dover comprare nulla. Non c’è attrezzo, non c’è niente che serva …

Was  played preferably in summer. When it is hot and the evening brings a  little refreshment . Boys were out playing late, because there was no desire to go to sleep. They can play very easy without having  anything to buy in thr shop. There was no tool, there was nothing to have only enjoy …

Il linguaggio degli scalpellini

L’antico linguaggio dei mastri muratori e degli scalpellini di Pontelandolfo. Gli scalpellini e gli antichi mastri muratori di Pontelandolfo avevano sviluppato un “linguaggio” del mestiere che veniva molto utilizzato tra gli addetti al lavoro. In particolare tra i mastri e i manovali. Il linguaggio comprendeva l’uso di “termini specifici” per identificare esattamente la forma e …

Gli eroi dimenticati di Cassino

Gli eroi dimenticati di Cassino Vittorio Macioce – Sab, 18/05/2019 Le tracce della linea Gustav ci sono ancora, sulle montagne, lì dove finisce la tua valle. C’è sempre il fiume Rapido, che d’estate è un rivolo e d’inverno si gonfia e si arruffa, nervoso, ostile, cattivo, come un dio che spazza le ambizioni degli umani. …