Diario di Carlo Perugini 2018- 09.55 flight to Paris

Il gioco è bello quando dura poco, dice il vecchio saggio Koreano. Questo è il mio ultimo post, cari amici ed amiche. Ore 09.55 flight to Paris cdg . Vi ringrazio tutti per la pazienza che avete dimostrato nel leggermi. Per me è stato di grande conforto sentirvi vicino. Mi ha, come al solito, dato …

Diario di Carlo Perugini 2018- fiume Hahn XIV

Quando il mio cadavere sarà ritovato alla foce del fiume Hahn, per favore stampate la foto allegata come prova del crimine. E se ancora non sarò morto cercate un antitodo su Google o su Yahoo. Un antidoto già lo conosco: Una falanghina di Fontavecchia bella fredda sarebbe sufficiente. Il mio collega, mi invita ad andare …

Diario di Carlo Perugini 2018- in Uffico XIII

Vita di ufficio. Arrivo, in ritardo, al mo.mo.mi. Che è la riunione solita del Lunedi mattina. Sono già tutti in sala riunioni. Entro e saluto tutti, poi mi accorgo che l’unica sedia libera è alla destra del presidente. Mi siedo la, considerando che gli infingardi miei colleghi si sono tenuti a debita distanza dal presidente. …

Diario di Carlo Perugini 2018- La pittrice XII

La giovane pittrice giapponese mi ha dato l’appuntamento alle quattro del pomeriggio di domenica, nel suo atelier nella città vecchia di Seoul. Mi ha mandato per email le indicazioni per raggiungerlo ( qui gli indirizzi non esistono) e sono così precise e dettagliate che neanche io posso sbagliare . L’ho conosciuta casualmente, ad una cena. …

Carlo Perugini-ultim’ora dalla Corea

Ultim’ora, ultim’ora… fermate le rotative. Titolo in prima pagina su Pontelandolfonews. It “Scoperto finalmente il segreto della carta igienica “ Molti di voi ricorderanno il fatto che tempo fa sono rimasto vittima, qui in Korea, del fatto che qui le confezioni commerciali della carta igienica sono solo da 48 rotoli. Per anni mi sono arrovellato …

Diario di Carlo Perugini 2018- al mercato XI

Domenica mattina, c’è il sole, vado al mercato di Dongdaemun. Mi piace andare al mercato quando c’è il sole. Camminare e’ tutta un’altra cosa. Vorrei comprare una crema d’Aloe vera al 99% qui molto comune. Camminando tra le bancarelle lancio un’occhiata alla merce esposta ma non mi fermo a guardare. Qui se ti fermi per …