“Sai che gli alberi parlano?”

“Sai che gli alberi parlano?” è una raccolta unica nel suo genere, capace di trasmettere tutta la saggezza e la spiritualità dei Nativi Americani. L’armonia con la quale sono suddivisi gli argomenti fa di questo libro un vero e proprio tesoro. 🌿💛 “Noi ringraziamo nostra madre, la terra, che ci nutre. Ringraziamo i fiumi e …

Vincenzo Giannone “Garibaldite”

VINCENZO GIANNONE IL PRESIDE DI RE FERDINANDO II CON LA NUOVA GARIBALDITE Posted by altaterradilavoro on Mar 18, 2020 Quali mezzi usò Cavour nel 1860 per realizzare l’Unità d’Italia? Realmente i pochi volontari guidati da Garibaldi riuscirono a sconfiggere l’esercito borbonico? Vittorio Emanuele II ridonò alle popolazioni del Regno delle Due Sicilie la libertà e …

Il libro su Andrea Mazzarella

Questa è la copertina del libro su Andrea Mazzarella di prossima (speriamo) pubblicazione. A chi lo desidera posso inviare il file PDF così passa un po’ di tempo a leggere. P. S. Troverete qualche errore perchè è ancora in fase di correzione.

Ultima recensione di La Brigantessa

Felicissimi di condividere quest’ultima recensione, che include lo sketch del recensore del mio personaggio Gabriella! Grazie mille Maria Pia Spadafora! Maria Pia Spadafora è una scrittrice e traduttore che vive a Milano. Ha un MA in lingue moderne e letteratura presso l’Università di Calabria. I suoi commenti sono profondi e indicativi del suo legame con …

Filosofia della bellezza della vita

Dispera bene: filosofia della bellezza della vita Biagio Riccio 28 marzo 2020 Nel suo ultimo lavoro “Dispera bene” (Marsilio editore)Marcello Veneziani affronta la tematica della disperazione, il cui esame può offrirci e farci approdare alla filosofia della bellezza della vita. Veneziani è anzitutto un finissimo scrittore, è poetico; incanta, incatena il lettore ed è un …

Alessandro Casalini “Fedeli al Vinile”

FEDELI AL VINILE… “Era la donna più triste in abito rosso e tacchi alti che avessi mai visto in vita mia. Bellissima. Di una eleganza disarmante. Eppure era triste. Disperata, oserei dire. Lo percepii fin dal primo istante in cui mise piede in negozio. Mi passò davanti senza nemmeno accennare un “buongiorno”, né tantomeno un …